Reading Time: 2 minuti

In quali casi le modifiche progettuali sono di tale entità da essere definite modifiche di aggravio di rischio incendio? Le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi sono tutte corredate dal progetto antincendio. Ma quando si devono effettuare modifiche progettuale, quali di queste non posso essere effettuate “a cuor leggero”? Cosa comportano tali modifiche?

Nel presente articolo si individuano le modifiche che sono classificabili come modifiche sostanziali di aggravio di rischio incendio.

Modifiche di aggravio di rischio incendio

Sono di seguito indicate, qualitativamente, le modifiche delle attività esistenti rilevanti ai fini della sicurezza antincendio che comportano variazione delle preesistenti condizioni di sicurezza antincendio;
Le modifiche di seguito indicate sono considerate sostanziali ai fini della sicurezza antincendio e quindi costituiscono aggravio delle preesistenti condizioni di sicurezza antincendio. In tal caso è pertanto obbligatoria la presentazione di un nuovo progetto antincendio.

DM 7 agosto 2012

DOWNLOAD

Send download link to:

I agree to the Privacy Policy and want to subscribe to the newsletter. Cancellation is possible at any time.

A) Variazioni delle sostanze o delle miscele pericolose comunque detenute nell’attività, significative ai fini della sicurezza antincendio:

  • incremento della quantità complessiva in massa di una qualsiasi sostanza o miscela pericolosa;
  • sostituzione di sostanza o miscela pericolosa che comporti aggravio ai fini antincendio.

B) Modifiche dei parametri significativi per la determinazione della classe minima di resistenza al fuoco dei compartimenti tali da determinare un incremento della classe esistente.

C) Modifica di impianti di processo, ausiliari e tecnologici dell’attività, significativi ai fini della sicurezza antincendio, che comportino:

  • incremento della potenza o della energia potenziale;
  • modifica sostanziale della tipologia o del layout di un impianto.

D) Modifiche funzionali significative ai fini della sicurezza antincendio:

  • modifica sostanziale della destinazione d’uso o del layout dei locali dell’attività;
  • modifica sostanziale della tipologia o del layout del sistema produttivo;
  • incremento del volume complessivo degli edifici in cui si svolge l’attività;
  • modifiche che riducono le caratteristiche di resistenza al fuoco degli elementi portanti e separanti dell’edificio o le caratteristiche di reazione al fuoco dei materiali;
  • modifica sostanziale della compartimentazione antincendio, dei sistemi di ventilazione naturale o meccanica, dei sistemi di protezione attiva contro l’incendio.

E) Modifica delle misure di protezione per le persone:

  • incremento del numero degli occupanti eccedente il dimensionamento del sistema di vie d’uscita;
  • modifica delle tipologie degli occupanti (es: anziani, bambini, diversamente abili, …) o loro diversa distribuzione;
  • modifica sostanziale dei sistemi di vie d’uscita, dei sistemi di protezione degli occupanti e dei soccorritori, dei sistemi di rivelazione e segnalazione di allarme incendio, dell’accesso all’area ed accostamento dei mezzi di soccorso, della comunicazione con altre attività.

Cosa comportano le modifiche di aggravio di rischio incendio?

Se viene effettuata una modifica al progetto antincendio esistente ed essa ricade all’interno dell’elenco di cui sopra, occorre presentare una istanza di “valutazione del progetto” al Comando Provinciale VVF di riferimento. Pertanto è sempre utile ponderare bene quali sono le modifiche che si intende apportare alla/e attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, oltre il verificare se effettivamente vale la pena “rimettere in gioco” un intero progetto antincendio e sottoporlo alla approvazione dei VVF o magari effettuare modifiche più mirate e non ricadenti nell’elenco di cui sopra.

Hai trovato utile l’articolo?
Hai bisogno di:
  • ulteriori informazioni sulle modifiche di aggravio e non aggravio?
  • individuare la/le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi?
  • individuare le regole tecniche antincendio correlate alle singole attività?
  • redigere un progetto antincendio con i criteri del Codice di prevenzione incendi?

Contattami qui!

Promozione mensile!!!
Tutte le check list antincendio a 5,99€

0Giorni0Ore0Minuti